Corpus Domini: domenica 14 giugno Messa del nostro Arcivescovo nella Cattedrale a Manfredonia e nella Concattedrale a Vieste

Domenica prossima, 14 giugno, Mons. Franco MOSCONE, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo presiederà la Santa Messa nella Solennità del Corpus Domini presso la Concattedrale a Vieste alle ore 11.00 e alle ore 19.00 nella Cattedrale a Manfredonia.

 

Origini della Solennità

Le radici della Solennità del Corpus Domini risalgono al XIII secolo. Nel 1215, di fronte a quanti asserivano la presenza simbolica e non reale di Cristo nell’Eucaristia, il Concilio Lateranense IV afferma la verità della Transustanziazione, che il Concilio di Trento nel 1551 ribadirà in modo definitivo: con la consacrazione del pane e del vino si opera la conversione di tutta la sostanza del pane nella sostanza del Corpo di Cristo e di tutta la sostanza del vino nella sostanza del suo Sangue. In Belgio, in seguito alle esperienze mistiche di Santa Giuliana di Cornillon, viene istituita nel 1247 una festa locale a Liegi. Dopo qualche anno, nel 1263, un sacerdote boemo giunto a Bolsena è afflitto dal dubbio circa la presenza reale di Gesù mentre celebra la Messa: durante la consacrazione, dall’Ostia spezzata escono alcune gocce di sangue. Dopo questo evento, Papa Urbano IV decide nel 1264 di estendere a tutta la Chiesa la Solennità del Corpus Domini.