Istituti Secolari

1. Ancelle della Divina Misericordia

Le “Ancelle della Divina Misericordia” sono nate nel 1943 e sono diventate di diritto Pontificio con Decretum Laudis il 15-8-1972.
Il fine generico è quello di promuovere la gloria di Dio e la perfezione della carità nei suoi membri, mediante l’imitazione di Gesù.
Sono membri dell’Istituto le Ancelle, nubili e vedove che dopo un periodo di prova di due anni emettono voto di castità e di obbedienza e promessa di povertà evangelica; ci sono anche le Aggregate, spose o che si preparano al matrimonio che, dopo due anni di prova, emettono promessa di integra vita cristiana e di apostolato.
Sono presenti in Francia, Germania, Italia, Stati Uniti, Venezuela.

Ancelle della Divina Misericordia
Via Piave, 33 – 70010 Valenzano (Bari

 

2. Missionarie della Regalità di N.S. Gesù Cristo

L’Istituto secolare delle Missionarie della Regalità di Cristo fu fondato da P.Agostino Gemelli, (18 marzo 1881 – 15 luglio 1959) e da Armida Barelli (1 dicembre 1882 -15 agosto 1952) come risposta profetica ai bisogni dei tempi nuovi per promuovere un particolare impegno di animazione cristiana e contribuire a cambiare il mondo “dal di dentro”.
Fin dalle origini, il carisma è stato caratterizzato dall’assunzione totale di quanto ci possa essere di più familiare e congeniale all’essere umano: l’essere cioè, nel mondo, anche se non destinate ad esso; essere nell’ordinarietà della vita che ci vede: membri di una famiglia; cittadine responsabili di un Paese; cristiane impegnate nella Chiesa; coinvolte nel lavoro, come tutti; presenti in tutte le professioni (nel sociale, nel civile, nel politico, nel volontariato, nelle scienze, nelle arti, nella  comunicazione, nell’ economico, ecc.); esposte, con tutti, ai disagi della quotidianità ove si condividono sofferenze, speranze, attese, il bene, il male.

A.L.F. (Sacro Cuore)
Via Madonna del Riposo,75 – 00165 Roma

 

3. Piccola Famiglia Francescana

La Piccola Famiglia Francescana è un istituto secolare di diritto pontificio sorto a Brescia nel 1929.
Il carisma è penetrare e fecondare la secolarità attraverso la vita di orazione, nel silenzio, nella minorità, nell’umiltà, nell’assumere le responsabilità sociali per la propria misura. La presenza nel quotidiano deve essere espressione di carità operosa, segno della nuzialità che ciascuna vive nel Signore e con il Signore.
I membri dell’istituto sono diffusi in Italia, Croazia, Slovenia, Francia, Spagna, Portogallo, Malta, Brasile, Cile e Paraguay.

 

Piccola Famiglia Francescana
Cenacolo Francescano «Maria Assunta»
Via Valle, 48 – 25050 OME (BS

 

4. Missionarie della Parola Di Dio

L’istituto è sorto in Taranto, presso la Parrocchia di San Francesco di Paola ad opera di un padre Minimo, P. Francesco Chimienti. S. Ecc. Mons. Guglielmo Motolese, arcivescovo di Taranto, ottenuto il placet della S. Congregazione, lo eresse in Istituto Secolare di Diritto Diocesano il 2 febbraio 1986.
L’ istituto vive nel mondo la spiritualità di S. Francesco di Paola, il cui carisma è la penitenza, intesa come conversione dal male, mortificazione e riparazione del peccato.
Collaborano con la Diocesi e le Parrocchie alla formazione dei catechisti, all’organizzazione catechistica e alla Scuola della Parola. Promuovono cammini di fede nelle comunità di recupero, nelle Case Circondariali e ovunque ci sono fratelli bisognosi di riscoprire le ragioni per cui vivere.

Istituto Secolare Missionarie della Parola di Dio
Via Plateja, 55/12 – 74100 Taranto

 

5. Piccola Fraternità Francescana di Santa Elisabetta

Membri dell’Istituto sono laiche che vivono la totale consacrazione a Dio mediante la professione dei consigli evangelici in pieno secolo, con possibilità di vivere anche in gruppi di vita fraterna.
La spiritualità è francescana, con impegno particolare a vivere: la paternità di Dio, la centralità di Cristo, la comunione ecclesiale, la fraternità, la povertà evangelica, il messaggio di pace e di letizia.
Finalità specifica dell’Istituto è essere fermento nel mondo, per portare la realtà al Regno con stile francescano, privilegiando i malati, i poveri, i sacerdoti, e impegnandosi nell’animazione dell’Ordine Francescano secolare di cui fanno parte.
Sono presenti in Italia e Brasile.(Firenze, 25-1-1985)

Piccola Fraternitá Francescana di Santa Elisabetta
Via dei Cappuccini, 4 – 50134 Firenze – Tel. 055.482960

 

6. Regnum Mariae

L’Istituto secolare Regnum Mariae è nato nel 1959 ad Ancona, in seno al gruppo giovanile del Terz’Ordine dei Servi di Maria.
Nel 1976 è stato aggregato all’Ordine dei Servi di Maria come Istituto che, fin dal suo costituirsi, ha cercato di viverne, nella forma secolare, la stessa spiritualità.
Il 29 giugno 1983, è stato approvato come Istituto secolare di diritto diocesano dall’Arcivescovo di Ancona, Mons. Carlo Maccari.
Le caratteristiche dominanti sono la piena secolarità, la spiritualità mariana, servitana e sacerdotale. Si attribuisce grande importanza anche alla dimensione della fraternità tra le appartenenti e con tutti gli uomini.
Attualmente i membri del Regnum Marie sono presenti in Italia , Spagna, Canada, Messico e Filippine.

Istituto Secolare «Regnum Mariae»
C.P. 464 – 60100 Ancona

 

ISTITUTI SECOLARI SACERDOTALI di diritto pontificio

 

1. Sacerdoti Missionari della Regalità Di Cristo

Sacerdoti diocesani chiamati dal dono dello Spirito Santo a cercare la perfezione del ministero e della vita per mezzo di quella forma di consacrazione, che è conferita dalla “professione vera e completa dei consigli evangelici nel secolo, riconosciuta dalla Chiesa” (P.C. 11).
Restano membri del Presbiterio diocesano, perfezionando la comunione con il  Vescovo e con i presbiteri e con tutti gli altri membri della Chiesa.
Vedono nell’Istituto, nella sua spiritualità, negli impegni di speciale consacrazione in esso assunti, nei sussidi che esso propone e nella fraternità un dono ed un aiuto ad attuare la vocazione.
L’Istituto fu fondato da padre Agostino Gemelli il 4 ottobre 1953 nel piccolo santuario di San Damiano di Assisi. L’approvazione pontificia è del 15 luglio 1978.
Attualmente l’Istituto è presente in Italia, Burundi, Germania, Polonia, Repubblica Democratica del Congo, Guinea Comakry, Kenya, Togo, Ciad, Argentina, Perù.

Sacerdoti Missionari Della Regalità di Cristo
Via F. Caracciolo – 00192 ROMA

 

2. Sacerdoti e Servi della Divina Misericordia

Il fondatore Sac. Domenico LABELLARTE (Valenzano-Bari), particolarmente  nel maggio 1943 maturava sempre più tre finalità:
a) promuovere la vita sacerdotale fino alla donazione di se stessi (cfr. Mt 20,38; Mc 10,45);
b) mettere accanto ai sacerdoti delle persone ben formate che, vivendo il proprio sacerdozio battesimale, li aiutino in maniera retta, fedele e corresponsabile con la preghiera, con spirito di sacrificio e con l’attività pastorale;
c) favorire la comunione a livello di Sacerdoti, di persone consacrate e di popolo di Dio.
Con decreto dell’8 dicembre 1999 la S. Congregazione lo ha dichiarato di diritto pontificio. L’Istituto è costituito da sacerdoti diocesani, (in prevalenza), diaconi permanenti e laici che emettono i voti di castità, obbedienza e povertà I membri appartengono a diocesi delle seguenti nazioni: Italia, Polonia, Inghilterra, Irlanda Messico, Venezuela, Congo-Brazzaville, Tanzania, Benin, Nigeria, India.

Servi della Divina Misericordia
V.le Cappuccini, 140 – 71013 SAN GIOVANNI ROTONDO (FG

 

ASSOCIAZIONE LAICALE MEMORES DOMINI

Nel nome stesso di questa Associazione sta la sintesi del suo scopo e del suo significato.
Essa, infatti, riunisce le persone di Comunione e Liberazione che hanno compiuto una scelta di dedizione a Dio in un cammino segnato da quella virtu che la Chiesa chiama “verginita”.
Nel 1988 venne giuridicamente riconosciuta come Associazione Ecclesiale dal  Pontificio Consiglio per i Laici.
Nella vita dei suoi membri (uomini e donne laici che normalmente vivono in  case maschili e femminili seguendo una regola di convivenza e di ascesi personale) vige il richiamo alla contemplazione, intesa come memoria continua di Cristo, e alla missione, specialmente negli ambienti di lavoro.